La storia di Grottammare ha lasciato importanti tracce nelle chiese, nei palazzi e in tutti gli edifici presenti in questa località.
Grottammare ha accolto artisti e personaggi storici, come Papa Sisto V e Pericle Fazzini, il celebre scultore.
Tra i monumenti più importanti potrete ammirare la Chiesa di San Giovanni Battista, che si trova sulla piazza principale del Vecchio Incasato, Piazza Peretti, dove spicca il Teatro dell'Arancio, risalente alla fine del Settecento.
Questo teatro è riconoscibile, perchè sulla facciata si trova la statua di Sisto V, realizzata da Stefano Interlenghi.
Come dicevamo, inoltre, Grottammare è stata anche il Paese Natale di Sisto V. La chiesa di San Giovanni Battista, una delle più importanti della città, ospita in suo onore il museo Sistino, nel quale sono esposti alcuni oggetti del pontefice, oltre ad importanti opere d'arte.

Altro edificio religioso di considerevole importanza è la chiesa di Sant'Agostino, realizzata nel 1517, venne però consacrata nel 1530.
La chiesa presenta un'abside merlata, fortificata e un campanile mozzato, secondo la tradizione locale. Infatti nel convento, a fianco alla chiesa, fu ospitato Martin Lutero, durante un viaggio verso Roma, prima dello scisma religioso.
Tra le chiese più importanti della provincia di Ascoli Piceno troviamo la Chiesa di San Martino, situata a Grottammare. Secondo i documenti, venne fondata dai monaci benedettini dell'abbazia di Farfa, che aveva qui la sua sede, in un luogo sul quale, in passato sorgeva il tempio della Dea Cupra.

Richiedi un Preventivo


Autorizzo il trattamento e l'archiviazione dei miei dati personali nella Vostra banca dati e l'invio di materiale informativo, pubblicitario o promozionale, nel rispetto della legge sulla Tutela della Privacy n° 675/96. Per maggiori informazioni vedi il testo degli articoli 10, 11, 13 della legge N. 675/96 del 31.12.96 "Tutela della Privacy"

* campi obbligatori